Rosario a San Giacomo

Prima posta Sagnapicu Maggiori vi chiamati Cucinu carnali di nostru Signori, di ncìelu calau la ddivinitati chiddu chi porta li cincu feriti. Pater, Ave e Gloria Giaculatoria – pi decimila oti lodami a sagnapicuzzu – Lodamu tutti l’uri lu gran Santo protettori. Seconda posta Sagnapicuzzu chi vi ssupplicamu Vi ssupplicamu assai quantu putimu, facciuzza di

Inno a San Giacomo

O fedeli tutti in coro, eleviamo preci e canti, sì giulivi e osannanti, a San Giacomo Maggiore: o gran Santo Protettore! (bis). Quando Cristo in riva al mare, con amore ti ha chiamato, reti e barca hai lasciato, per seguire il tuo Signore: o gran Santo Protettore! (bis). Presso Dio tu sei potente! Dal peccato

Antica Novena

Testi tratti dal Libro “Nuovo stimolo alla divozione del glorioso Apostolo San Giacomo il Maggiore e principale protettore di questa aurea Citta’ di Capizzi. Can. Luigi Amata Arciprete. Mistretta tipografia del Progresso. 1927.” 1 Oh! Santo Apostolo della Spagna e nostro protettore Giacomo, per la meravigliosa prontezza che mostaste nell’ubbidire alla voce del Verbo Umanato,

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: